giovedì 5 ottobre 2017

Johnnes Von Klebelsberg and Matteo Saccon Finale Ligure EWS bike check

Oggi vi presentiamo il bike check delle due bici uffciali che hanno partecipato alla tappa di Enduro World Series di Finale Ligure il weekend appena trascorso con i nostri due piloti Johannes Von Klebelsberg e Matteo Saccon.


Johannes Von Klebelsberg


Matteo Saccon

Finale Ligure è senz'altro una delle gare che tutto viene messo alla prova in maniera drastica, speciali tecniche e con terreni cosi vari e impegnativi , richiede una scelta dei materiali e settaggi molto accurata.
Tutti e due i piloti hanno corso in sella alla nuova Scarab Evo 29" con allestimenti molto simili ma vediamo nel dettaglio:
Per il telaio Johannes ha usato una taglia XL mentre Matteo per la taglia S-M con settaggi specifici dell'ammortizzatore, leveraggio intermedio infulcrato in posizione morbida.

All'anteriore la ormai collaudatissima, affidabile e davvero performante forcella Formula Selva Boost con 160 mm di escursione e offset 46 come da nostre specifiche.


Come da ormai piu di 20 anni sulle bici ufficiali Ancillotti gli impianti frenanti sono Formula, i nuovi Cura  con dischi 180 anteriore e posteriore sia per Johannes che per Matteo.



Anche di Formula sono le ruote , le nuove Linea 3 boost con canale da 30mm sia  anteriore che posteriore, davvero affidabili e molto scorrevoli.


Fondamentale la scelta delle gomme per questa gara, il terreno ligure non permette leggerezze e la possibilità di correre il rischio di buttare al vento una gara per una foratura non l'abbiamo voluta correre, quindi abbiamo optato per dei copertoni non leggeri ma che ci hanno permesso costanza e affidabilità.
Johannes ha montato Minion DHR II 29x2.3 3C Maxx Terra DD al posteriore e Minion DHF 3C Maxx Grip 29x2.5 DH Casing all'anteriore.
Per Matteo la scelta è andata per i Minion DHR II 29x2.3 3C Maxx Terra DD sia all'anteriore che al posteriore , tutti ovviamente montati Tubeless.


Attacco manubrio e manubrio affidati a Renthal con attacchi  Apex da 50mm e manubri Fatbar 35 Light 760mm con rise di 30mm sia per Johannes che per Matteo


Reggisella ovviamente Yep Componets da 30,9 con escursione da 155 per Johannes e da 125mm per Matteo.



Per i pedali come novità quest'anno abbiamo HT con i T1 per Johannes e gli X2 per Matteo



Abbigliamento usato dai nostri piloti  Ufo Plast, maschere 100% e scarpe Five Ten

Tutte le foto sono state scattate da Francesco Crocco che ringraziamo per la preziosa collaborazione.

martedì 3 ottobre 2017

Finale Ligure Rd # 8 Enduro World Series

THE GRAN FINALE, come direbbero in inglese, è arrivato ed ha ancora una volta lasciato il segno, fiumi di persone a seguito di un evento che riesce a racchiudere emozioni e scenari davvero epici ed anche per quest'anno siamo stati orgogliosi di asserne stati parte.
Al via i nostri due piloti ufficiali Johannes Von Klebelsberg e Matteo Saccon, tutti e due alla loro prima esperienza in EWS.

Per Johannes e Matteo è stato un weekend tutto di nuove scoperte, per loro tutto questo è nuovo, è nuovo gestire 19 minuti di speciale in cui c'è davvero di tutto, è nuovo gestire 4 giorni intensi di prove e gara, è nuovo scegliere materiali affidabili  e confortevoli per 2 giorni di gara in cui anche un 0.1 bar di pressione puo darti magari piu confidenza ma puo far svanire un weekend di sacrifici, per questo si meritano tanti complimenti per quello che hanno fatto vedere e per come lo hanno gestito!


Analizziamo nel dettaglio il loro weekend di gara:
Per Johannes una 44 esima posizione e terzo degli italiani con 2 punte in 27 esima in ps 2 e ps 4, purtroppo un cappottone in ps 5 gli è costato una top 40 e che lo ha costretto a proseguire con la mano dolorante per le 2 ps successive ma su piu di 52 minuti di gara ci puo stare.






Matteo ha corso nella categoria Under 21, a differenza degli junior come compete qua in Italia, la sua 21 esima posizione finale è da considerarsi davvero buona per un ragazzino che solo l'anno scorso al massimo faceva gare (per regolamento) di soli 90 minuti, essere stato cosi costante per tutti e due i giorni di gara è stata una cosa davvero positiva.




Adesso è il momento di ricaricare le batterie per l'ultimo sprint di stagione, la finale Superenduro il 22 ottobre a Santa Margherita!


martedì 12 settembre 2017

Calestano Rd # 4 Superenduro 2017



Questa è l'immagine con cui voglio aprire il report di gara del fine settima appena trascorso, un gruppo fantastico e unito, grazie ragazzi!!

Belle conferme sono arrivate nuovamente dai giovani che stanno in questa stagione davvero dimostrando tutto il loro valore e caparbietà conquistando vittorie e prestazioni rilevanti anche nell'assoluta.

Nella categoria Junior (Se2) dopo La Thuile altra vittoria per Matteo Saccon che dimostra cosi di essere sempre piu a suo agio in sella alla Scarab evo 29".
Vittoria importante che gli permette cosi di consolidare la sua leadership in campionato ed una bella carica in vista dell'EWS di Finale Ligure.



Tra gli Allievi (Se1) ennesima vittoria di Simone Pelissero, davvero inarrestabile cosi da portare a quota 540 punti di vantaggio nella classifica di categoria sul suo piu diretto inseguitore.




Quindicesima posizione assoluta per Andrea Gamenara e sesta posizione di categoria categoria Se4


Il weekend di Calestano ha segnato anche il ritorno alle gare di Johannes Von Klebelsberg dopo un lungo periodo di inattività a causa del problema al ginocchio.
Nonostante l'ottimo feeling delle prove domenica le cose si sono purtroppo rovesciate, vittima della morsa di fango in ps1 e poi una brutta caduta in ps2, decide comunque di proseguire per ps3 ma a causa dei dolori della forte botta decide di rallentare.
Carico comunque per un'altra nuovissima avventura per lui che sarà tra 3 settimane a Finale Ligure per l'EWS.


Buone prove anche di Alberto Stopani  e Filippo Masotti rispettivamente in quinta posizione  e settima posizione Junior.


Il nostro team si è anche classificato primo nella classifica società!


Adesso un paio di settimane e poi il grande appuntamento a Finale Ligure per la finalissima di EWS!

mercoledì 19 luglio 2017

La Thuile Rd # 3 Superenduro 2017

Giro di boa del circuito Superenduro 2017 e di nuovo in alta montagna, come è stato per Canazei, stavolta a La thuile.
Cielo terso, caldo e tanta polvere hanno caratterizzato il weekend mettendo piloti e mezzi a dura prova.
Prove speciali davvero tecniche e lunghe che ti prosciugavano tutte le energie sia per gambe e braccia, insomma una SE di livello dove bisognava scegliere i materiali giusti e sapersi gestire.

Tra gli Junior Matteo Saccon battezza nel migliore dei modi il suo esordio in sella alla Scarab Evo 29 tornando alla vittoria, che a livello nazionale gli mancava dal campionato italiano, e lo fa con regolarità e costanza andando in crescendo durante la gara.
    


Tra gli allevi ancora una conferma per Simone Pelissero che domina Ps1 (ps 2 annullata per la categoria giovani) ma cade poi in ps3, nonostante la botta riesce comunque a continuare e ad aggiudicarsi anche l'ultima speciale, che forza!


Nell'assoluta finalmente Andrea Gamenara riesce a cogliere un risultato degno del suo livello, settimo assoluto e quarto degli italiani, grande Andre!!!


Anche Fabio Di Renzo si è divertito sulle ps di La thuile, 29 assoluto per lui con qualche caduta da recriminare ma ci sta su una gara cosi lunga ed impegnativa.


39 esimo assoluto per il local hero Michel Angelini anche lui non indenne da qualche capriola nel bosco di ps2


Buona prova di Filippo Masotti che chiude in settima posizione Junior che piano piano sta metabolizzando il passaggio alle gare lunghe.


Una foratura in Ps1 ha messo fuori dai giochi Alberto Stopani che avrebbe senz'altro potuto giocarsi una posizione vicino al podio.


La gara di La thuile è stata anche l'occasione di riattaccare il numero per il sottoscritto a distanza di 2 anni dall'ultima volta proprio a La thuile in compagnia del mio team mate Alberto Gilardo.
La curiosità era troppa di vedere e di toccare con mano cosa vuol dire essere parte di una gara cosi dalla quale ne sono uscito integro (la cosa piu importante) e soddisfatto al di la del risultato (ottavo di categoria) piu che altro per aver iniziato a pensare di partecipare a questa gara solo un mese fa.
Esperienza che sarei pronto a ripetere subito, sia per il divertimento sia per l'occasione unica di capire tutte le dinamiche e le caratteristiche tecniche che una Superenduro richiede.



martedì 20 giugno 2017

Canazei Rd #2 Superenduro 2017

Seconda tappa del circuito Superenduro a Canazei in uno scenario davvero fantastico, sei Ps in programma tutte molto complete e davvero belle, il meteo estivo ed il cielo limpido sono stati poi complici di un record di iscrizioni di oltre 500 atleti.

Ancora una volta tra i giovani si sono messi in luce i nostri atleti, Simone Pelissero ha vinto l'assoluta giovanile andando a segnare ancora una volta tempi di assoluto rilievo come quello in ps 5 che lo avrebbe collocato in 16 posizione assoluta.



Nella categoria Junior gara tutta in rimonta per Matteo Saccon partito un po' in sordina rimonta dalla quinta posizione Junior di ps1 al secondo posto finale.



Gara difficile per Andrea Gamenara che a causa di un ascesso al dente ha dovuto correre sotto una pesante dose di antidolorifici, chiude comunque in ventesima posizione assoluta.


Altra bella prestazione di Fabio Di Renzo che chiude in 26esima posizione assoluta


Tra gli Junior ancora un'altra gara vicina al podio per Alberto Stopani  in quinta posizione di categoria.


Filippo Masotti in decima posizione, non molto soddisfatto della sua prestazione ma La thuile sarà la gara giusta per rifarsi!




giovedì 25 maggio 2017

Gualdo Tadino Rd #1 Superenduro 2017

Questo fine settimana è iniziato il tanto atteso Superenduro, la massima espressione dell'enduro italiano che per l'occasione ha fatto tappa nella splendida Gualdo Tadino.
Purtroppo alcuni problemi fisici di Johannes, legati a vecchi infortuni, non gli hanno permesso di essere al via.
Belle soddisfazioni sono arrivate dai piu giovani, come ci hanno ormai abituato in questo inizio stagione.
Tra gli SE1 (allievi) ennesima conferma di Simone Pelissero vittima di una pesante caduta in ps1 ma che riesce a rimontare nell'ultima ps cittadina andando a vincere la gara.
 


Tra gli Junior un'altra bella gara di Matteo Saccon  chiusa in seconda posizione.



Altra bella gara di Alberto Stopani con un quinto posto tra gli Junior


Fabio Di Renzo chiude in settima posizione nella categoria Se3


Purtroppo una foratura in ps3 hanno messo fuori dai giochi per una possibile top 10 Andrea Gamenara


Stessa sorte purtoppo anche per Filippo Masotti costretto a fare tutta ps3 con la ruota bucata


Per l'occasione erano presenti anche lo staff di Formula che ha come sempre soddisfatto tutte le nostre esigenze per i nostri piloti, avere il supporto diretto di una factory sul campo gara è davvero qualcosa di unico!


Grazie Superenduro per averci fatto conoscere un'altra bella località e grazie Ben Winder per lo scatto pubblicato su Pinkbike!